CORSO DI SPECIALIZZAZIONE PER LA SORVEGLIANZA DIURNA E NOTTURNA

OBIETTIVI DEL CORSO

Il corso “Pilota specializzato in operazioni di sorveglianza diurna e notturna” ha l’obiettivo di trasferire ai piloti di UAS le competenze organizzative e di volo e le conoscenze tecniche necessarie per effettuare/supportare con mezzi aerei a pilotaggio remoto le attività di sorveglianza e sicurezza.

Al termine del corso gli allievi saranno in grado di confrontarsi in maniera consapevole con la committenza e/o con responsabili della sicurezza, agenti della sicurezza, vigilanza privata e fornire loro dati e informazioni immediatamente spendibili per la gestione “informata, efficiente ed efficace” di situazioni di pericolo.

L’allievo, al termine del corso, potrà ottenere una certificazione delle competenze volontaria rilasciata da un Organismo di certificazione accreditato per la certificazione del personale (RINA).

DESTINATARI

Il corso è rivolto a tutti coloro che operano come piloti APR per aziende o che intendono svolgere per enti pubblici o privati lavoro aereo.

In particolare a:

  • Responsabili della sicurezza
  • Agenti della sicurezza
  • Vigilanza Privata
  • Operatori della sicurezza

 

REQUISITI DI ACCESSO

Per poter accedere al corso il candidato deve:

  • aver compiuto 18 anni
  • essere in possesso di attestato di conduzione DRONI (UAS SAPR) rilasciato da Centri di Addestramento Autorizzati (ENAC – Ente Nazionale Aviazione Civile – o autorità equivalenti (Recognized Entity , Qualified Entity o Certified Entity)

Inoltre per l’accesso all’esame di certificazione il candidato dovrà presentare all’Ente certificatore:

  • attestazione mediante logbook aggiornato di avvenuto addestramento pratico di volo. Le attestazioni ammissibili saranno Operazioni Critiche (CRO), OPEN A2, SPECIFIC o equivalenti
  • per i candidati alle certificazioni in cui l’oggetto è il rilievo, è richiesto attestato di partecipazione a corso base di rilievo o, in alternativa, titolo di studio o esperienza curricolare che fornisca evidenza di una preparazione equivalente

DESCRIZIONE DEL CORSO

Nella prima fase del corso sarà approfondita l’attività di risk assesment in conformità alle normative vigenti, l’iter per ottenere autorizzazioni di volo in aree regolamentate, il coordinamento delle risorse e  il lavoro di squadra (CRM) finalizzato alla gestione del processo e la pianificazione dell’attività di lavoro aereo.

Si approfondiranno gli aspetti utili alla mitigazione del rischio durante le attività di lavoro aereo, saranno definite e spiegate  le condizioni meteorologiche limite per operare.

Nella seconda parte del corso saranno affrontati gli elementi fondamentali per poter impiegare nel modo più corretto il sistema e il sensore per ottenere l’informazione finale, sia ai fini di acquisire immagini di dettaglio per il controllo di area, ispezioni ai fini di sicurezza, controllo di aree perimetrali, che per l’individuazione di target che si muovono all’interno di un perimetro interdetto e delle possibili minacce all’area di protezione.

A seguito dell’acquisizione delle immagini restituite in tempo reale dal drone imparerai quali sono le fasi che caratterizzano l’attività di vigilanza e sorveglianza con drone.

Saranno trasferite le competenze per la creazione di profili di missioni di volo  volte al controllo perimetrale di zone sensibili, all’uso del sensore sul campo con ground station o in control room e più nello specifico:

  • targeting dinamico
  • l’analisi di dettaglio,
  • la detection e l’intercettazione di minacce.

In questo modo farai tue tutte le fasi di processo che caratterizzano il flusso di lavoro di attività di vigilanza e sicurezza.

Nella parte pratica di volo diurno e notturno imparerai ad effettuare le manovre di volo tipiche su manufatti e aree urbane e aree industriale attraverso funzioni di missione automatica e/o manuale. Grazie all’utilizzo di protocolli appositamente sperimentati e validati da grandi aziende, impiegherai il sensore ottico RGB, il sensore notturno IR e le funzioni del SAPR in maniera ottimale garantendo il massimo risultato in piena “compliance” con gli standard richiesti dal settore della vigilanza e sicurezza.

PROGRAMMA DEL CORSO

  • Introduzione ai corsi e alle opportunità professionali legate al mondo UAS (0,5 ore)
  • Accenni di CRM (Crew Resource Management)
  • Iter autorizzativi per volo in aree regolamentate
  • Risk Assessment delle attività aeree
  • La sicurezza sui luoghi di lavoro: aspetti generali
  • Documentazione Operatore e di Commessa
  • Generalità sui sensori: rgb, infrarosso termico, multispettrale, lidar
  • Aspetti di Privacy
  • Integrazione della tecnologia UAS nel piano di safety e security aziendale
  • Impostazione e uso dei sensori diurni E/O e IR per visione notturna
  • Tecniche di volo notturno
  • Metodo di ricognizione d’area privata e ronda perimetrale aerea
  • Tecniche di coordinamento e interazione con control room locali e remote
  • Creazione di piani di volo per la sorveglianza aerea
  • Detection di una minaccia e targeting dinamico
  • Utilizzo di software dedicati
  • Addestramento pratico

DURATA DEL CORSO

8 ore + 8 ore + 8 ore sul campo con docenti di alto livello

1
Professional Team
2
4K Video
3
High Quality
4
Creative Solutions

Richiedi informazioni, compila il modulo






    Privato o Azienda

    Corsi di interesse